52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Impatto della sostituzione della valvola aortica sui pazienti sintomatici con grave stenosi aortica con basso gradiente e frazione di eiezione ventricolare sinistra conservata


La gestione ottimale della stenosi aortica grave a basso gradiente ( gradiente medio minore di 40 mmHg, area della valvola aortica indicizzata minore o uguale a 0.6 cm2/m2 ) con frazione di eiezione ventricolare sinistra preservata rimane controversa perché i gradienti possono essere simili dopo la sostituzione della valvola aortica.

Sono stati confrontati gli esiti di grave stenosi aortica a basso gradiente con sostituzione della valvola aortica o terapia medica.

Misurazioni ecocardiografiche complete che hanno compreso valori emodinamici sono state completate in 260 pazienti sintomatici con grave stenosi aortica a basso gradiente.

I pazienti sono stati seguiti per la mortalità in media per 28 mesi.

La sostituzione della valvola aortica è stata eseguita in 123 pazienti (47%).

Rispetto ai pazienti con sostituzione della valvola aortica, i pazienti in terapia farmacologica avevano una maggiore prevalenza di diabete mellito ( 25% vs 41%, P=0.009 ), minore indice di volume sistolico ( 36.4 vs 34.4 ml/m2, P=0.02 ), superiore pressione arteriosa polmonare ( 38 vs 48 mm Hg, P=0.001 ) e più alto livello di creatinina ( 1.1 vs 1.22 mg/dl, P=0.02 ).

Durante il follow-up, 105 pazienti sono morti ( 40% ): 32 ( 30% ) nel gruppo con sostituzione della valvola aortica e 73 ( 70% ) nel gruppo di trattamento medico.

La sostituzione della valvola aortica ( hazard ratio, HR=0.54; P minore di 0.001 ) è stata indipendentemente associata all’esito ed è rimasta un forte predittore di sopravvivenza dopo aggiustamento per il punteggio di propensione.

La terapia medica è stata associata con la mortalità per tutte le cause 2 volte maggiore rispetto alla sostituzione della valvola aortica.

L'effetto protettivo della sostituzione della valvola aortica è stato simile nei 125 pazienti con flusso normale ( indice di gittata sistolica maggiore di 35 ml/m2, P=0.22 ).

In conclusione, la sostituzione della valvola aortica è associata a una migliore sopravvivenza rispetto alla terapia medica nei pazienti con grave stenosi aortica sintomatica a basso gradiente e frazione di eiezione ventricolare sinistra conservata. ( Xagena2013 )

Ozkan A et al, Circulation 2013; 128: 622-631

Cardio2013 Chiru2013



Indietro