CardioPreventariab.it
ACC Meeting
Associazione Silvia Procopio

L’obiettivo dello studio SENIOR-PLATELET era quello di confrontare la reattività piastrinica durante trattamento con una tienopiridina in pazienti anziani ( età: maggiore o uguale a 75 anni ) rispetto ...


La maggior parte dei pazienti con insufficienza cardiaca resta asintomatica e ha una prognosi sfavorevole nonostante i trattamenti esistenti.Diminuzioni nella contrattilità miocardica e nell&rs ...


La diminuzione della funzione sistolica è centrale nella patogenesi dell’insufficienza cardiaca in milioni di pazienti in tutto il mondo, ma gli effetti avversi legati al meccanismo restr ...


I pazienti che si devono sottoporre a sostituzione della valvola aortica per stenosi aortica critica spesso mostrano livelli significativi di ipertrofia ventricolare sinistra.L'ipertrofia ventricolare ...


La recidiva è la complicanza più comune della pericardite, e colpisce dal 10 al 50% dei pazienti.Uno studio, prospettico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, multicen ...


La terapia statinica è associata a importanti benefici per i pazienti a rischio di malattia cardiovascolare o con malattia cardiovascolare definita.C'è un interesse globale nel comprende ...


Sulla base dello studio JUPITER, le Autorità sanitarie europee hanno approvato l’uso di Rosuvastatina ( Crestor ) per ridurre i primi eventi cardiovascolari maggiori tra i pazienti in pre ...


Nello studio ONTARGET ( Ongoing Telmisartan Alone and in Combination With Ramipril Global End Point Trial ), la doppia terapia non ha ridotto gli esiti cardiovascolari o renali rispetto a monoterapie ...


Ecallantide ( Kalbitor ) è un peptide ricombinante nella stessa classe dell'Aprotinina che inibisce la callicreina plasmatica, una componente importante della coagulazione da contatto e delle c ...


Nello studio Platelet Inhibition and Patient Outcomes ( PLATO ), un’analisi prespecificata di sottogruppo ha mostrato un’interazione significativa tra trattamento e regione geografica ( P= ...


La trombina è un mediatore chiave dell’attivazione piastrinica. Atopaxar è un antagonista reversibile di PAR-1 ( protease-activated receptor-1 ), che interferisce con gli effetti p ...


Studi precedenti hanno indicato che il pre-trattamento con statine riduce gli eventi cardiaci nei pazienti che si devono sottoporre a intervento coronarico percutaneo ( PCI ), tuttavia, la maggior par ...


Lo studio COPPS (COlchicine for the Prevention of the Post-pericardiotomy Syndrome ) ha valutato l’efficacia della Colchicina ( Colchicina Lirca ) sullo sviluppo della sindrome post pericardioto ...


Le complicanze gastrointestinali rappresentano un importante problema della terapia antitrombotica.Si ritiene che gli inibitori della pompa protonica riducano il rischio di tali complicazioni, anche s ...


È stata studiata l’associazione tra Clopidogrel ( Plavix ) e mortalità nell’infarto acuto del miocardio in pazienti con scompenso cardiaco senza intervento coronarico percuta ...